Image

BA Proactive Monitoring

Un approccio proattivo

In Axians offriamo un servizio di Proactive Monitoring che, tramite il nostro Centro Operativo di Supporto, consente di controllare l’infrastruttura tecnologica del cliente, monitorare le caratteristiche in tempo reale e generare opportuni alert nel caso di malfunzionamenti o superamenti di soglie.

Il controllo avviene attraverso l’utilizzo di una piattaforma, basata su consolidati applicativi open-source, che configuriamo secondo le specifiche necessità del cliente.

A seconda del numero di items da monitorare e della presenza di esigenze specifiche, possiamo implementare controlli ad hoc sull’asset del cliente (sistemi di connettività locale e geografica quali router, switch, modem, firewall; sistemi di computing quali un host ESX e un server SQL).
La nostra è una soluzione versatile e flessibile, che può essere utilizzata per il controllo di svariati apparati e relativi parametri.

Ovviamente questi controlli variano in funzione dei sistemi e gli allarmi sono generati dal superamento di alcune soglie (trigger) definite e configurate per i parametri (item) monitorati.

Mantenendo un controllo automatico dei valori rilevati e l’attivazione degli eventi basati sul trigger impostabile, è possibile controllare e rappresentare i parametri di interesse resi disponibili dalle apparecchiature tramite MIB.

Una caratteristica fondamentale della soluzione di Proactive Monitoring è la capacità di adattarsi alle esigenze specifiche, garantendo come punti fermi:

  • L’affidabilità
  • La sicurezza
  • La scalabilità basata sui parametri da monitorare e sui siti dei clienti da gestire
  • Il controllo continuo nel tempo

Completano le specifiche di questo servizio, i punti che ne determinano la flessibilità:

  • l’architettura modulare e la sua capacità di integrazione con strumenti innovativi disponibili sul mercato che consentono di elevare il livello del servizio di monitoraggio e di produrre una reportistica completa basata su file (Excel, CSV) e grafica dettagliata.
  • ai singoli controlli possono essere associate delle azioni, configurabili in base alle richieste specifiche del business del cliente.
  • le porte TCP vengono configurate per ottenere la massima flessibilità di attivazione e gestione del servizio.
  • l’ambiente dinamico e multi-vendor gestito dal team di specialisti consente l’adattabilità del servizio di monitoraggio ad un’ampia suite di soluzioni tecnologiche nei vari ambiti IT.
  • il livello di dettaglio e di correlazione dei parametri oggetto del servizio può essere gestito per singolo cliente, evidenziando i dati e i parametri di interesse specifici.

L’architettura del servizio di Proactive Monitoring

Si prevedono due modalità distinte per l’erogazione del servizio:

  • Monitoraggio degli host attraverso una VPN IPSEC LAN to LAN direttamente dai sistemi in Cloud AXIANS.
  • Installazione di una sonda di monitoraggio direttamente nell’infrastruttura del Cliente.
    In questo caso, la sonda o probe viene fornita come macchina virtuale pre-packaged che il Cliente installerà nella sua infrastruttura.

Al servizio di monitoring possono essere integrati altri supporti erogati dal Service Desk di Axians (servizi di supporto manutentivi annuali o pluriennali, servizi di reperbilità, servizi specifici) sulla base di un progetto di service esteso e globale.

Tra i servizi specifici è possibile implementare anche un servizio di Business Activity Monitoring (BAM), ovvero un sistema di monitoraggio orientato all’erogazione del servizio.
Si tratta di un monitoraggio ad alto livello, il cui scopo non è individuare il singolo problema ma l’integrità del flusso produttivo.

I BAM consistono in una catena di elementi individuati dal monitoraggio a cui viene assegnato un peso (KPI) al fine di valutare l’effettiva erogazione di un servizio o un eventuale inefficenza.
Si possono sviluppare BAM gerarchiche al fine di avere una visibilità completa di determinate aree di business e realizzare report mirati di analytics e trend.

Report Business Intelligence

Tramite un sistema di Business Intelligence, supportato da un Datawarehouse, sarà possibile creare report mirati sulle performance, stato di erogazione di un servizio e tendenze future.

I report sono schedulabili e possono essere profilati a seconda delle esigenze e ruoli degli utenti.

Lo scopo dei report è quello di dare una visione di insieme dei risultati attuali, fare previsioni future e definire nuove strategie.