Retail e Innovazione Digitale: NRF 2020 e Axians Innovation Lab

40 terabyte di dati generati ogni ora. Il settore del Retail potrebbe utilizzare questi dati per conoscere i propri clienti, responsabilizzare i propri dipendenti, creare una supply chain intelligente e reinventare i suoi modelli di business.


E’ il messaggio chiave del discorso di Satya Nadella, CEO di Microsoft Corporate, tenuto alla conferenza di apertura di NRF 2020, il più grande evento internazionale per il settore del Retail che ogni anno a New York apre nuovi scenari, stimola condivisioni, collaborazioni, sinergie e traccia la rotta del settore per gli anni a venire. Un salto nel futuro del Retail per il decennio 2020 – 2030.

 

La vendita al dettaglio intelligente: AI, AR, VR e Machine Learning

La “vendita al dettaglio intelligente” inizia con la conoscenza del cliente.

L’industria del Retail raccoglie e possiede dati e informazioni con un valore e un potenziale tra i più elevati in senso assoluto: interessi, preferenze, stati d’animo, attitudini e frequenze di acquisto dei consumatori. Ma come utilizzare queste informazioni, portare le tecnologie digitali al livello successivo, supportare e abilitare la supply chain digitale e ridefinire la stessa esperienza di acquisto all’interno degli store?

Numerosi i casi di ispirazione tra alcuni dei top player mondiali del retail che stanno implementando soluzioni ad alto contenuto innovativo per sfruttare le potenzialità offerte dall’analisi dei dati, per reinventare il proprio modello di business, per offrire ai propri clienti esperienze coinvolgenti, immersive, personalizzate. Le tecnologie di AI, AR, VR e Machine Learning sono alla base del progetto sviluppato da Starbucks che ha sviluppato la propria tecnologia AI, chiamata Deep Brew, che consente al brand di automatizzare il processo di inventario, allocare meglio il personale e approfondire le relazioni con i clienti. Il CEO di Starbucks, Kevin Johnson, ha dichiarato che la tecnologia è vitale per i suoi sforzi di costruire relazioni più profonde con i clienti, in particolare quelli del suo programma di fidelizzazione. “Deep Brew alimenterà sempre più il nostro motore di personalizzazione, ottimizzerà le risorse umane e guiderà la gestione dell’inventario nei nostri shop”, ha affermato Johnson.

La vita quotidiana ha dei ritmi frenetici e i tempi a disposizione dei consumatori sono sempre più ridotti. Per questo i consumatori si aspettano che lo shopping sia semplice, rapido, frictionsless. Grazie all’innovazione tecnologica è molto più facile fare acquisti oggi rispetto a cinque anni fa. Il cliente può ricercare e confrontare i prezzi a casa e recarsi in negozio, oppure consultare il proprio smartphone in tempo reale per ricevere indicazioni e suggerimenti dalle recensioni di altri utenti. Il 60% dei consumatori afferma che l’innovazione al dettaglio migliora l’esperienza di acquisto, mentre l’80% dei consumatori afferma che l’innovazione migliora l’esperienza di acquisto online.

Il requisito fondamentale inizia della conoscenza dei clienti e l’utilizzo dei dati per saperne di più; il comportamento del consumatore è il core su cui la vendita al dettaglio deve concentrarsi. I retailer devono reinventare il modello di business e per fare questo devono usare sia le tecnologie innovative sia un approccio di tipo empatico verso il proprio target.

 

Non rimanere fuori dalla Digital Innovation

“I retailers non vogliono segnare il passo e rimanere fuori dall’innovazione digitale. Non vogliono rimanere ad uno stage che permetterà loro di reinventare la ruota ma vogliono essere protagonisti in prima persona. Vogliono le ultime novità in termini di tecnologia. I retailer devono essere “cool” da soli essere orgogliosi delle loro capacità innovative sviluppando le proprie intuizioni ed esigenze digitali.” Afferma ancora Nadella durante il suo discorso.

Oggi il 30% delle vendite e-commerce avviene grazie alle recensioni e questo valore continuerà ad aumentare. È un numero in crescita esponenziale perché l’80% dei consumatori si aspetta che i rivenditori offrano loro prodotti e servizi personalizzati.

I retailer sono i custodi dei più importanti dati dei consumatori. Devono creare relazioni di trust sia che si tratti di sicurezza e privacy, sia che si tratti di AI e soluzioni innovative a livello emozionale o per guidare gli acquisti. Tecnologia, Innovazione, Storytelling ed Empatia. Miscelare insieme queste componenti costituisce la chiave del successo per il comparto del Retail nel prossimo decennio.

Per farlo i Retailer devono affidarsi a partners di sviluppo che abbiano una visione trasversale e in grado di governare i processi di innovazione in maniera seamless tra la dimensione reale degli store e quella digitale del mondo online. Governare i processi di innovazione, progettare soluzioni che utilizzino le tecnologie sia per il data management sia per la fruizione di esperienze immersive ed emozionali per i propri consumatori.

Business Application per governare i processi interni e le strategie di marketing e comunicazione.
Creative, Emotional e Concept Application per trasformare gli store fisici in destinazioni di viaggio, mete virtuali per toccare con mano e vivere l’esperienza del prodotto, entrare in contatto con i valori, le tradizioni, i sapori e gli odori degli store.

Relazioni di Trust, Algoritmi, Storytelling. Alcuni dei valori che fanno parte del DNA del Team dell’Innovation Lab nato all’interno di Axians nella sede di Torino.

Affiancare alle soluzioni di Unified Infrastructure la componente di sviluppo di applicativi destinati al Business e al Customer Journey: dalla big data analytics alle strategie omnichannel per raggiungere il consumatore e offrire esperienze emozionali in-store e online.

Esplorare costantemente l’universo dell’innovazione digitale a livello globale. Intercettare, analizzare, metabolizzare le soluzioni cutting-edge presenti a livello mondiale al fine di plasmarle sulle esigenze e le richieste dei nostri Clienti per trasformare idee innovative in nuove affascinanti opportunità di ingaggio per i consumatori.

E’ la mission di Axians Innovation Lab. Sono i nostri valori.

 

 

Daniele ROMEO
System Innovation Manager
Innovation Lab – Axians Italia